LA PRODUZIONE

West 46th Films

WEST 46TH FILMS è una società di produzione e distribuzione di opere cinematografiche di alta qualità con sede a Roma e a New York, fondata nel 2011 da Alessandro Parrello. È specializzata nella realizzazione di film di genere, serie per il web, documentari, cortometraggi, spot TV e video promozionali per ogni esigenza di pubblico. Sempre attenta all’innovazione tecnologica, è tra le prime società in Italia specializzate in riprese sferiche a 360 per la realtà virtuale ed è specializzata nel video mapping 3D. Dal 2011 ad oggi ha realizzato: il western “Shuna”, distribuito in Italia da Rai Cinema Channel, la serie web e omonimo film “Il bastardo innocente”, per Fox Factory e distribuito in USA da Montecristo International. Ha co-prodotto il film “The banality of crime”, al cinema da settembre 2017. Ha prodotto diversi cortometraggi tra cui “La Gita”, in distribuzione su Rai Cinema Channel, “La differenza”, vincitore del premio del pubblico del 48h Film project 2015, “Il Lupo del Pollino”, sulla vita del brigante Lucano Antonio Franco, con ETT SpA per la Regione Basilicata e distribuito da Rai Cinema. Nel 2016 ha realizzato in Inghilterra il documentario calcistico “Un italiano a Leicester”, distribuito da Calciomercato e ha realizzato per KimeraFilm le riprese a New York del docu-film “L’eleganza del Cibo – Tales about food and fashion” con il patrocinio di ICE. [/gdlr_core_column]
Nel dicembre 2016 ha realizzato per Zètema le riprese dal vivo del primo video italiano in realtà virtuale per il museo Ara Pacis, quale parte del progetto “L’Ara com’Era”. Nel 2016 è produttore associato del documentario “Matera 15/19”, prodotto da Open Field Productions. Nel 2016 ha distribuito al cinema il film “ll ragazzo della Giudecca” e il film “Racconto Calabrese”. A febbraio 2017 ha distribuito al cinema il film “4021”, il 18 maggio distribuirà il film americano “Alcoholist” e a settembre  “The banality of crime”. 

Attualmente sta producendo in Abruzzo il film “La porta sul buio”, di Marco Cassini. La sede americana si occupa anche di location scouting e produzione esecutiva per società Italiane che intendono realizzare a New York o Los Angeles la propria opera audiovisiva e cinematografica. A giugno lancerà a New York la associazione “New Young Cinema”, il primo evento di cinema italo-americano realizzato con il Consolato Generale d’Italia New York.

Per ulteriori info visitate il nostro sito ufficiale www.west46thfilms.com